Politica per la qualità

La Direzione di C.IA.C. riassume i principi base della Politica per la Qualità nei seguenti punti:

  • La qualità è un fattore strategico di successo

  • La qualità è piena soddisfazione del cliente e dei suoi requisiti

  • La qualità promuove il coinvolgimento e la partecipazione del personale

  • La qualità è miglioramento continuo del servizio, dell’efficacia dei processi e del SGQ non c’è limite al miglioramento

E si impegna a sviluppare le seguenti linee generali:

Il nostro comportamento deve essere caratterizzato dalla massima integrità e correttezza.

Ogni rapporto di collaborazione ed ogni relazione di servizio devono essere improntati su principi chiari e rigorosi e gli impegni devono essere assunti con responsabilità ed onorati secondo l’etica professionale.

Il rispetto delle leggi di ogni nazione o comunità in cui C.IA.C. opera devono far parte integrante del nostro agire.

E’ scelta precisa del C.IA.C. conquistare la fiducia del cliente dal quale dipende in ultima analisi il proprio successo.

I servizi che C.IA.C. progetta ed eroga, partendo dalla chiara identificazione dei requisiti, devono realizzare le aspettative e soddisfare i bisogni dei nostri clienti, siano essi espliciti o anche non chiaramente formulati. (Attenzione focalizzata al cliente)

Intendiamo come nostri clienti i committenti pubblici e privati, le/gli allieve/i, le famiglie, le imprese.

La fiducia dei nostri clienti non deve essere mai data per garantita, dobbiamo conquistarla assolvendo pienamente e con continuità gli impegni presi.

Umane: le persone rappresentano il patrimonio più importante del C.IA.C.

Ogni individuo dovrà avere la possibilità di accedere ai livelli superiori di responsabilità in funzione delle proprie capacità e del proprio impegno.

Si devono incoraggiare i suggerimenti e l’iniziativa personale creando un’atmosfera di fiducia e creatività, sviluppando specifici programmi di formazione e favorendo esperienze di lavoro diversificate.

Deve essere chiaro che la qualità del prodotto/servizio che il C.IA.C. offre al mercato altro non è che la risultante della qualità del prodotto che ciascun dipendente, per la propria competenza, svolge all’interno del C.IA.C. stesso.

Tutti indistintamente devono pertanto sentirsi coinvolti in questo comune e vitale sforzo verso il miglioramento continuo delle prestazioni personali, nell’ambito delle proprie possibilità e capacità.

Finanziarie: le risorse finanziarie derivanti dalle attività di C.IA.C. sono la fonte principale per la nostra crescita e la nostra prosperità.

Sono indispensabili per lo sviluppo e per assicurare concrete opportunità per il futuro.

Le prestazioni quotidiane di ognuno di noi incidono sulla possibilità di mantenere e/o di aumentare le risorse finanziarie a disposizione pertanto quest’ultime sono responsabilità di tutti.

La costante ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse finanziarie e tecniche, unitamente al continuo avanzamento delle tecnologie e dei processi dovrà portare ad un miglioramento delle condizioni operative e quindi garantire il rafforzamento della nostra presenza sul mercato.

Date le caratteristiche societarie del C.IA.C., il concetto di profitto trascende il suo significato strettamente economico ed assume un senso più ampio, corrispondente al valore che l’immagine del C.IA.C. acquisisce sul territorio, al credito che esso riscuote presso le istituzioni, al riferimento che esso rappresenta come infrastruttura per lo sviluppo del benessere sociale.

Poiché i mercati e le conseguenti esigenze dei clienti evolvono sempre più rapidamente, il C.IA.C. si impegna a fare del miglioramento continuo della qualità e dell’innovazione il proprio modo di operare ed elemento caratterizzante dei nostri prodotti/servizi.

Particolare attenzione viene posta al miglioramento ed efficacia dei processi e della Gestione del Sistema Qualità.

La Direzione si impegna a Riesaminare periodicamente la Politica per la qualità e a definire/riesaminare gli obiettivi ad essa collegati.

Individua negli Audit interni e nel rispetto dei piani di miglioramento i mezzi per l’attuazione del sistema di gestione per la qualità e per individuare le aree prioritarie di intervento.

La Politica per la qualità viene diffusa e comunicata all’interno dell’organizzazione, per una corretta Comprensione e Attuazione, con le seguenti modalità:

  • Affissione su bacheca murale in ogni sede operativa e presso la sede centrale

  • Tramite pubblicazione su rete informatica interna

  • Momenti di informazione e formazione a tutto il personale con modalità specifiche a seconda delle funzioni/ruoli

Inoltre nei momenti di informazione/formazione viene comunicata all’organizzazione l’importanza di ottemperare ai requisiti del cliente e a quelli cogenti applicabili.

Qualità ultima modifica: 2014-01-28T15:15:49+00:00 da C.IA.C. Formazione